I Fondi sono la soluzione più efficace, economica e sicura per tutti coloro che vogliono gestire in modo professionale le risorse da destinare per finalità d’utilità sociale. Attraverso la costituzione di un Fondo chiunque, anche con risorse limitate, può godere di tutti i privilegi e i servizi di una propria fondazione filantropica. Nella costituzione di un Fondo il donante gode della massima flessibilità nella definizione delle finalità e del ruolo che egli o persone di sua fiducia desiderano avere nella gestione del Fondo stesso e nella destinazione delle erogazioni.

Presso la nostra Fondazione dal 2002 ad oggi sono stati attivati Fondi per un totale complessivo di 3.845.003,80 Euro.

TIPOLOGIE DI FONDI

Fondi patrimoniali: si può costituire un patrimonio i cui frutti sono destinati perennemente a finalità individuate dal donatore. Costituiscono una valida alternativa alla creazione di una fondazione privata.

Fondi correnti: si possono destinare risorse a finalità specifiche, da utilizzare per interventi pianificati nel tempo.

Fondi misti: hanno una componente patrimoniale e una corrente.

COME FUNZIONA UN FONDO PATRIMONIALE

Il patrimonio è costituito da una donazione iniziale, può essere implementato con donazioni successive, entra irrevocabilmente a far parte del patrimonio della Fondazione ed è interamente investito.

I frutti/rendite sono destinati all’utilizzo diretto per le finalità stabilite o su indicazione del donatore possono essere destinati annualmente ad incremento del patrimonio del Fondo stesso.

Le donazioni successive sono destinate ad incrementare il patrimonio del Fondo o possono essere destinate ad erogazione.

I Fondi patrimoniali possono essere:

  • Fondi senza una specifica destinazione, i cui rendimenti sono impiegati per il sostegno di progetti di utilità sociale di volta in volta identificati nell’ambito delle finalità perseguite dalla Fondazione (Fondi per la Comunità)
  • Fondi le cui rendite sono destinate al sostegno di progetti di utilità sociale riconducibili ad uno specifico settore, stabilito dal donatore al momento della costituzione del fondo stesso (Fondi per area d’interesse)
  • Fondi le cui rendite vengono impiegate nel sostegno di progetti di utilità sociale da realizzare in una specifica area geografica della nostra Provincia (Fondi geografici)
  • Fondi per i quali il Consiglio di Amministrazione della Fondazione, per stabilire la destinazione delle rendite, tiene presente le indicazioni espresse dal donatore (Fondi con diritto di utilizzo)
  • Fondi costituiti per onorare la memoria di una persona cara (Fondi memoriali)
  • Fondi costituiti attraverso un lascito testamentario. Fare un lascito testamentario a favore della Fondazione significa contribuire in maniera perenne alla crescita della comunità in cui si vive. È sufficiente redigere un testamento, usando una forma semplice e breve e riportare disposizioni chiare, facilmente comprensibili, che non diano adito ad interpretazioni dubbie.
    • Il testamento pubblico: è redatto direttamente dal notaio in presenza del testatore e di due testimoni.
    • Il testamento olografo: è redatto direttamente dal testatore. La scrittura deve essere chiara e leggibile. Non può essere scritto a macchina né in minima parte da altri, ma solamente a mano del testatore.

Dal 2005 ad oggi sono stati costituiti presso la Fondazione i seguenti Fondi patrimoniali e misti:

1) Fondi per aree di interesse le cui rendite saranno utilizzate in settori stabiliti a priori dal donatore

01-fondo-anno-umberto-sampietro

FONDO ANNA E UMBERTO SAMPIETRO

Data di costituzione 1° maggio 2005
Importo 400.000,00 Euro

Per iniziativa di S. E. Mons. Martino Canessa Vescovo della Diocesi di Tortona e Presidente della “Fondazione Anna e Umberto Sampietro” è stato attivato presso la Fondazione il “Fondo Anna e Umberto Sampietro” la cui rendita, oltre alle eventuali donazioni raccolte, verrà utilizzata per finanziare enti e associazioni operanti nell’Oltrepò Pavese a favore di persone svantaggiate.

02-fondo-pellegrini

FONDO PELLEGRINI

Data di costituzione 1° agosto 2008
Importo 1.678.958,44 Euro

È stato attivato il fondo denominato “Fondo Pellegrini”, la cui rendita, oltre ad eventuali donazioni, verrà utilizzata per finanziare la ricerca scientifica in campo sanitario.

03-protezione-civile

FONDO PROTEZIONE CIVILE

Data di costituzione 10 febbraio 2011
Importo 150.000,00 Euro

Fondo costituito grazie ad un contributo dell’Amministrazione Provinciale di Pavia per finanziare progetti nel campo dell’ambiente e della Protezione Civile.

2) Fondi con diritto di utilizzo in cui il donatore o persone da lui indicate collaborano con la Fondazione nell’identificazione dei beneficiari dei contributi

04-fondi-beni-ecclesiastici

FONDO DEI BENI CULTURALI ECCLESIASTICI

Data di costituzione 27 agosto 2005
Importo 550.000,00 Euro

Per iniziativa di S. E. Mons. Giovanni Giudici Vescovo della Diocesi di Pavia, di S. E. Mons. Claudio Baggini Vescovo della Diocesi di Vigevano e di S. E. Mons. Martino Canessa Vescovo della Diocesi di Tortona è stato attivato il “Fondo dei Beni Culturali Ecclesiastici” la cui rendita, oltre ad eventuali donazioni raccolte, verrà utilizzata per finanziare progetti volti alla tutela e valorizzazione dei beni storici, artistici e culturali di proprietà degli enti ecclesiastici presenti sul territorio della provincia di Pavia.

05-fondo-capeder

FONDO CAPEDER

Data di costituzione 7 settembre 2010
Importo 15.500,00 Euro

Per iniziativa della prof.ssa e scrittrice Armanda Capeder è stato attivato il “Fondo Capeder” per l’assegnazione dell’annuale “Premio al merito scolastico in memoria del prof. Giuseppe Capeder, già preside del liceo Severino Grattoni di Voghera e del figlio ing. Giuseppe Capeder”, d’intesa con il liceo Galileo Galilei di Voghera, sezione Classica.
Il Premio è assegnato annualmente dalla Fondazione in occasione della cerimonia di premiazione degli studenti meritevoli, al miglior allievo o allieva che abbia frequentato con profitto nell’anno precedente la classe terza della sezione classica del Galilei e che abbia dimostrato interesse per gli studi scientifici.

06-fondo-fratello-sole

FONDO FONDAZIONE FRATE SOLE

Data di costituzione 31 dicembre 2010
Importo 509.171,87 Euro

È stato costituito dalla Fondazione Frate Sole un Fondo, vincolato quanto a destinazione, allo scopo di contribuire e promuovere, anche mediante la rendita finanziaria, le iniziative sociali da attuare sul territorio pavese, con particolare riferimento al “Premio Internazionale di Architettura Sacra”, che viene assegnato ogni quattro anni a Pavia.
La Fondazione Comunitaria s’impegna a sostenere tale Premio mediante l’erogazione di un contributo di almeno 30.000,00 Euro annui e di almeno un evento all’anno che la Fondazione Frate Sole porrà in essere.

07-fondo-ss-salvatore

FONDO PARROCCHIA SS. SALVATORE DI PAVIA

Data di costituzione 12 dicembre 2012
Importo 100.000,00 Euro

È stato costituito presso la Fondazione il Fondo patrimoniale denominato “Parrocchia SS. Salvatore di Pavia”. Le rendite di detto Fondo, oltre ad eventuali donazioni raccolte, dovranno essere destinate al finanziamento delle attività svolte a favore delle persone svantaggiate della Provincia di Pavia e per opere sociali e culturali.

08-fondo-casa-giovane

FONDO CASA DEL GIOVANE DON BOSCHETTI DI PAVIA

Data di costituzione 20 dicembre 2012
Importo 100.000,00 Euro

È stato costituito presso la Fondazione il Fondo patrimoniale denominato “Casa del Giovane Don Boschetti”. Le rendite di detto Fondo, oltre ad eventuali donazioni raccolte non destinate ad incrementare il suo patrimonio, dovranno essere destinate al finanziamento delle attività svolte a favore delle persone svantaggiate della Provincia di Pavia, con dipendenze di varia natura.

09-fondo-lungavilla

FONDO PARROCCHIA S. MARIA ASSUNTA DI LUNGAVILLA

Data di costituzione 17 luglio 2013
Importo 25.000,00 Euro

È stato costituito presso la Fondazione il Fondo patrimoniale denominato “Fondo parrocchia S. Maria Assunta di Lungavilla”. Le rendite di detto Fondo, oltre ad eventuali donazioni raccolte non destinate ad incrementare il suo patrimonio, sono destinate al finanziamento delle attività svolte a favore delle persone svantaggiate della Provincia di Pavia.

10-fondo-fraccaro

FONDO EX ALUNNI COLLEGIO PLINIO FRACCARO

Data di costituzione 13 dicembre 2013
Importo 22.375,00 Euro

Il Fondo Associazione ex alunni del Collegio Plinio Fraccaro di Pavia è stato costituito presso la Fondazione Comunitaria per aiutare economicamente gli alunni che abbiano trascorso almeno due anni nel Collegio Fraccaro ovvero ex alunni laureati, sempre nel Collegio Fraccaro, che intendono effettuare attività di studio o di ricerca post-laurea in Italia o all’estero.

11-fondo-angelini

FONDO ANGELINI

Data di costituzione 5 novembre 2014
Importo 5.000,00 Euro

È stato costituito il Fondo Angelini dall’Associazione Alunni dell’Almo Collegio Borromeo con l’obiettivo di erogare borse di studio a favore di studenti o alunni laureati dell’Almo Collegio Borromeo di Pavia.

12-fondo-cairoli

FONDO ALUNNI COLLEGIO UNIVERSITARIO FRATELLI CAIROLI

Data di costituzione 19 marzo 2015
Importo 17.040,00 Euro

È stato costituito il Fondo alunni collegio Universitario “Fratelli Cairoli” con l’obiettivo di erogare borse di studio a favore di alunni laureati del Collegio Cairoli, che intendono effettuare attività di studio e di ricerca post-laurea in Italia e all’estero.

13-fondo-provincia-pavia

FONDO PER LA COMUNITA’ DELLA PROVINCIA DI PAVIA

Data di costituzione 30 aprile 2015
Importo 40.452,00 Euro

Il fondo raccoglie le donazioni dagli enti finanziati nei bandi della Fondazione nei settori “Assistenza sociale ed inserimento lavorativo di persone svantaggiate”. La rendita del fondo verrà utilizzata per finanziare progetti nel settore sociale con particolare attenzione alle seguenti problematiche: disabili, inserimento lavorativo di persone svantaggiate, prevenzione del disagio giovanile.

14-fondo-beni-storici

FONDO PER LA TUTELA DEI BENI STORICI ED ARTISTICI

Data di costituzione 30 aprile 2015
Importo 180.956,99 Euro

Il fondo raccoglie le donazioni degli enti finanziati nei bandi della Fondazione nel settore “Tutela, promozione e valorizzazione di beni di interesse storico ed artistico”. La rendita del fondo verrà utilizzata per finanziare progetti di restauro di beni di particolare valore storico e artistico.

15-fondo-territorio

FONDO PER LA CULTURA E IL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI PAVIA

Data di costituzione 30 aprile 2015
Importo 50.549.00 Euro

Le donazioni sul fondo pervengono dagli enti finanziati nei bandi della Fondazione nel settore d’intervento “Progetti per la promozione di attività culturali”. La rendita del fondo verrà utilizzata per finanziare attività culturali di particolare interesse sociale, iniziative e manifestazioni con carattere di specificità per il nostro territorio, che presentino la coniugazione di elementi culturali e sociali. Lo scopo è valorizzare la cultura come strumento di coesione sociale ed aggregazione per la comunità, con particolare attenzione alla creazione di interesse tra i giovani.

16-fondo-ambiente

FONDO AMBIENTE E TERRITORIO

Data di costituzione 1 dicembre 2018
Importo 4.630,00 Euro

Il Fondo Ambiente e Territorio è costituito presso la Fondazione Comunitaria della Provincia di Pavia con l’obiettivo di finanziare progetti nel campo della “Tutela, promozione e valorizzazione della natura e dell’ambiente”. I soggetti promotori sono la Provincia di Pavia, il Comune di Inverno e Monteleone e il Comune di Pavia.
Il Fondo può ricevere le donazioni da chiunque ne condivida le finalità. Le donazioni potranno essere destinate all’incremento del patrimonio indisponibile al fine di garantire nel tempo il perseguimento delle finalità.

Comincia a scrivere e premi Invio per cercare