20 anni di comunità: noi all’evento del 22 marzo

ESSERE COMMUNITY: VENT’ANNI DI COMUNITA’

Compiono vent’anni le sedici fondazioni comunitarie di Fondazione Cariplo. Fondazioni molto attive sul territorio lombardo (di Novara e Vco), autonome e indipendenti, vere antenne dei bisogni nascenti. Innovazione e tradizione, emergenze comuni e caratteristiche locali.

All’evento del 22 marzo a Milano ci sarà anche la Fondazione Comunitaria della provincia di Pavia

Milano. Sarà un compleanno speciale quello delle sedici fondazioni di comunità, in programma per il prossimo 22 marzo al teatro Strehler di Milano. Vent’anni che hanno cambiato il modo di essere comunità. Un momento di racconto e di storie, piccoli donatori e progetti speciali che hanno migliorato la qualità della vita cambiando il modo di donare, di intercettare i bisogni emergenti e di sentirsi parte di un gruppo.

Un evento al quale parteciperà anche la Fondazione Comunitaria della provincia di Pavia con una rappresentanza guidata dal presidente Giancarlo Vitali e un testimone scelto sul territorio per raccontare l’attività della Fondazione: Andrea Zatti, rettore del Collegio Universitario “Cairoli”. Con loro un gruppo di studenti degli istituti “Taramelli-Foscolo”, “Copernico” e “Bordoni” di Pavia perché la festa è dedicata, soprattutto, ai giovani.

Le community Foundations sono un progetto venuto da lontano, dagli Stati Uniti. Nell’aprile del 1998 la Fondazione Cariplo ha lanciato il progetto Fondazioni di Comunità con l’obiettivo di costituire su tutto il territorio di riferimento (Regione Lombardia e Province di Novara e del Verbano Cusio Ossola) una rete di Fondazioni autonome in grado di rispondere in modo efficace e complementare ai bisogni delle comunità locali e di promuovere una cultura del dono e della partecipazione al fine di sostenere progetti di utilità sociale e di coinvolgere i cittadini nelle attività delle Fondazioni.
Oggi sono 16 le Fondazioni di Comunità, di cui l’ultima costituita, la Fondazione di Comunità di Milano Città, Sud Ovest, Sud Est e Adda Martesana.
Accanto a Fondazione Cariplo, che garantisce un supporto operativo e supporto economico, le fondazioni di comunità si occupano delle erogazioni Territoriali e degli interventi Emblematici provinciali, due strumenti che hanno permesso di sostenere molte attività. Negli ultimi anni, inoltre, il rapporto tra Fondazioni Cariplo e le Fondazioni comunitarie si è rafforzato attraverso l’implementazione dei progetti sostenuti dal programma “Welfare in Azione” volto allo sviluppo e alla sperimentazione di forme di welfare comunitario e innovazione sociale. Nelle prime tre edizioni del programma ben 14 Fondazioni comunitarie sono state coinvolte nelle azioni dei progetti attivi sui rispettivi territori, soprattutto supportando la raccolta fondi e la costruzione di relazioni, partnership e reti solidali

Dal 2016, le Fondazioni di comunità promuovono la cura e la rigenerazione di beni ad uso collettivo, i cosiddetti beni comuni, abbandonati o sottoutilizzati avviando alcune sperimentazioni.

PROGRAMMA ESSERE COMMUNITY